Didattiche attive

A seguito della formazione i docenti coinvolti, affiancati dagli esperti di UNIMORE – Dipartimento Educazione e Scienze Umane, gruppo CERIID, Centro Ricerca Insegnanti e Innovazione Didattica e dell’Istituto Tecnico Tecnologico Statale Alessandro Volta di Perugia, Scuola Capofila e Fondatrice del Movimento Avanguardie Educative- INDIRE, hanno iniziato a sperimentare con alcune classi le didattiche attive approfondite: MLTV, Flippedclassroom e metodologia della discussione, Reciprocalteaching, Compito autentico e Webquest, proprio nelle aule laboratorio disciplinari allestite all’inizio di questo anno scolastico (21/22).

Questa sperimentazione, avviata in forma di try out, comporta attività di progettazione, implementazione, revisione degli strumenti e monitoraggio dei percorsi. Vista la complessità organizzativa ed il ribaltamento dell’approccio(dall’insegnamento all’apprendimento), la sperimentazione prevedeun’ attività di affiancamento,  supervisione e consulenza ai docenti, ai team e, dove richiesto, ai consigli di classe, ai collegi docenti, alle dirigenze e ai coordinatori  dell’intervento SNAI “Laboratorio Appennino”.

La supervisione, affidata alle due vice-presidi dell’Istituto Tecnico Tecnologico Statale Alessandro Volta di Perugia, sarà propedeutica ad una profonda revisione delle attività didattiche, cercando di spostare la lezione dalla trasmissione di conoscenza (lezione frontale) ad acquisizione di competenze, intese come capacità di ricontestualizzare conoscenza e abilità, per l’acquisizione dei saperi fondanti, attraverso azioni didattiche innovative, rafforzando  l’applicazione di metodologie attive che rendano lo studente protagonista e co-costruttore del suo sapere attraverso il procedere per compiti di realtà, problemi da risolvere, strategie da trovare e scelte da motivare.

All’inizio dell’AS 21-22 gli insegnanti coinvolti sono nuovamente tornati in visita a Perugia, dove hanno potuto assistere alle lezioni dei colleghi ed avere momenti di confronto. Si procede quindi con un affiancamento a distanza dell’Istituto Tecnico Tecnologico Statale Alessandro Volta di Perugia e all’interno di ogni Istituto è stato attivato un gruppo di innovazione didattica composto dall’insegnante coordinatore d’istituto SNAI e dagli insegnanti che hanno aderito al percorso, con la finalità di progettare, a livello di gruppi di materia, nuove sperimentazioni, produrre materiali e coinvolgere con il tempo i colleghi dei vari consigli di classe.