Laboratori Diffusi

Prevede la costruzione di percorsi didattici integrati, a valenza annuale, sui temi dell’educazione alla sostenibilità, dell’identità culturale e della prossimità, privilegiando l’apprendimento attivo (creatività della scoperta scientifica, sua costruzione a partire dall’esperienza diretta dello studente – ricerca – azione). L’attività di elaborazione dei progetti d’Istituto (un progetto ambiente per ogni istituto del territorio) è coordinata dal referente d’istituto del gruppo ambiente e prevede il coinvolgimento di colleghi di diverso ordine e discipline. La progettazione è supportata dai tavoli di progettazione cui partecipano i docenti, l’Unione e il Parco (un tavolo per ogni Istituto scolastico), dal lavoro di rete degli attori con incontri periodici nel corso dell’anno scolastico e attraverso scambi e incontri tra scuole del territorio o con altre scuole per una condivisione di buone pratiche.

Nell’anno scolastico 2019/20 sono stati inviati dalle scuole del territorio 7 progetti (uno per ogni scuola):

“Oikos: il posto dell’anima” – IIS Cattaneo-Dall’Aglio;

“Natural.mente sostenibile” – IIS N.Mandela;

“Fare, osservare, pensare” – IC Toano;

“Un mondo che cambia” – IC Villa Minozzo;

“Mi rifiuto!” – IC Castelnovo ne’ Monti;

“Il sussurro del bosco” – IC Busana;

“A piccoli passi” – IC Carpineti-Casina

A causa dell’emergenza sanitaria che ha visto la chiusura delle scuole da Febbraio 2020 (interrompendo a metà un anno scolastico) e la ripresa, nell’anno scolastico successivo, delle lezioni tra difficoltà organizzative notevoli, chiusure a singhiozzo e restrizioni (che hanno interessato soprattutto le attività extra curriculari), i docenti coinvolti nelle progettazioni ambiente di istituto sono riusciti a completare le azioni previste solo al termine dello scorso anno scolastico. Molti dei progetti presentati sono stati rimodulati per permettere agli studenti di usufruire di tutte le possibilità connesse all’outdoor education e alla scoperta del paesaggio che li circonda.

Nell’anno scolastico 2021/22 sono stati inviati dalle scuole del territorio 7 progetti (uno per ogni scuola):

“Inside Out. Per-Corsi Extravaganti” – IIS Cattaneo-Dall’Aglio;

“E quindi uscimmo a riveder…. Il Paesaggio” – IIS N.Mandela;

“La scuola fuori dalla scuola” – IC Toano;

“Natural-mente” – IC Villa Minozzo;

“RADICI: memoria dei luoghi e sguardo futuro” – IC Castelnovo ne’ Monti;

“Menti aperte sul mondo” – IC Busana;

“Di acqua, di boschi e di orto… coltiviamoci!” – IC Carpineti-Casina

Le progettazioni presentate hanno tutte carattere interdisciplinare e sono articolate sull’intero anno scolastico. Hanno come comuni denominatori la conoscenza del territorio e dei suoi valori storico- culturali, economici e ambientali, esperienze di innovazione didattica, la sostenibilità ambientale con particolare riferimento a: Agenda 2030, Studio del paesaggio e sue declinazioni, Fare scuola all’aperto e aule verdi (outdoor education).